La Matanza de Acentejo

Il comune di La Matanza de Acentejo si trova nel nord di Tenerife e precisamente tra quelli di La Victorio de Acentejo e El Sauzal ed è un territorio molto importante per la storia dell’isola poiché è in questo luogo che nel 1494 i Guance, i primi abitanti delle Canarie, riuscirono ad avere la meglio sui Spagnoli grazie a un’abile strategia.

Il comune è caratterizzato da una vegetazione rigogliosa che si estende dalla costa fino alla zona più in alta ovvero la località di Lomo del Jugo a circa 1580 metri sul livello del mare ed è una località principalmente agricola con un’eccellente produzione di vini che si possono gustare nelle diverse cantine.

Cosa vedere a La Matanza de Acentejo

Nel centro storico di La Matanza ci sono diversi edifici e residenze dalle caratteristiche tipiche dell’architettura Canaria e luoghi naturali molto belli.

Chiesa Parrocchiale di El Salvador – Paweł ‘pbm’ Szubert, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Le chiese

  • La Chiesa Parrocchiale di El Salvador risalente alla prima metà del XVI, che fu un eremo rimodulato in una struttura a tre navate e con una cappella maggiore che dopo un incendio nel 1936 venne nuovamente distrutta e nuovamente ricostruita ed inaugurata nel 1942.
  • L’Ermita de San Antonio Abad è un eremo di grande importanza, poiché legato alla celebre battaglia di Acentejo, al cui interno è custodita un scultura di Sant’Antonio Abate, considerata una delle prime immagini del Santo a giungere a Tenerife. La struttura visibile attualmente è dovuta a lavori di restauro avvenuti nel tempo e terminati infine nel 1984. Ogni 17 gennaio in occasione della festa di Sant’Antonio Abate nei dintorni dell’eremo si celebra quella che è probabilmente la più antica fiera del bestiame di Tenerife attirando migliaia di persone provenienti da tutta l’isola.

Le residenze

  • Casa de Doña Sixta è un edificio tra i più popolari ed emblematici di questo comune, e che racchiude in sé diversi stili architettonici come ovviamente quello tipico Canario. Composta anche da cantina, scuderia e giardino e che apparteneva a Doña Sixta, una donna di marcata religiosità e buona posizione economica che si dedicò alle persone in difficoltà e meno abbienti.
  • Casa de Don Miguel y Familia Febles Oliva è una residenza architettonicamente rappresentativa di questo comune che la acquisisce nel 2008 per restaurarla. è un edificio tipico canario a due piani e un cortile,che apparteneva alla famiglia Febles Oliva conservando il nome del suo ultimo proprietario, e che si trova nelle vicinanze della chiesa e la piazza di El Salvador.

Parco Naturale El Montillo

Il Parque Natural El Montilloè una meravigliosa riserva naturale di circa 60.000 mq che a seguito di una massiccia rigenerazione vegetale è composta da una flora rigogliosa, soprattutto di specie endemiche e una fauna tipica, tra cui una specie protetta di coleottero chiamata “Pimelia radula radula”.
Nel parco troviamo diversi spazi e sentieri realizzati appositamente per integrarsi perfettamente nel contesto naturalistico.

Inoltre situato a poche decine di metri troviamo un Complesso Sportivo Comunale dove praticare sport e attività all’aria aperta infatti ci sono campi da gioco, arena per gli sport sulla sabbia, aree giochi per bambini, caffetteria, anfiteatro all’aperto e persino un piccolo laghetto.

Mercato Contadino, Artigianato e Vino

Un luogo ideale per chi ama i mercati è il Mercadillo del Agricultor e la Artesanía y el Vin, un luogo che nasce con l’obiettivo di dare visibilità al settore agricolo e all’identità culturale del comune.

È un mercato sviluppato su ben 4.500 mq dove gli agricoltori locali espongono i loro prodotti di grande qualità ma anche quelli dell’artigianato locale ma soprattutto uno spazio polivalente, che ospita anche fiere ed eventi legati all’attività vitivinicola, alla coltivazione del castagno, alla gastronomia locale e all’artigianato.

Itinerari comunali e sentieri de La Matanza

Las Lagunetas – freakyman, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

Nel comune di La Matanza troviamo diversi itinerari che consentono di conoscere le zone più importanti e gli angoli più remoti per conoscerne al meglio la storia, la cultura e le tradizioni vitivinicola e gastronomica.

  • Nella zona di Los Nateros, luogo di grande importanza poiché una delle riserve agricole più importanti del comune oltre che un ambiente paesaggistico unico, si diramano diversi sentieri come quello di La Bandera, che permette di salire sulla montagna omonima oppure altri che porta nelle zone di El Pirul lungo il Paseo de San Cristóbal.
  • Sentiero di El Jagre, dichiarato Spazio Naturale di Interesse Nazionale nel 1987 e nel 1994 Spazio Naturale Protetto, è un percorso di circa 800 mt, che giunge ad una altezza di circa 280 mt sopra il livello del mare. Appartiene al Paesaggio Protetto della Costa di Acentejo e che un tempo serviva come collegamento tra i nuclei abitativi e la costa del comune, questo percorso consente di ammirare la vegetazione tipica di questi zona composta da vegetazione endemica unica nel suo genere.
  • Barranco de Acentejo, dichiarato Bene di Interesse Storico è uno dei luoghi di maggior importanza non solo di questo territorio ma di tutta Tenerife poiché è qui che nel 1494 ebbe luogo la famosa battaglia di Acentejo. Il barranco delimita il confine tra il comune de La Matanza de Acentejo e quello di La Victoria de Acentejo ed è proprio in questo luogo che troviamo diversi sentieri che consentono di apprezzare la bellezza della vegetazione circostante.

Mirador de La Vica

Il Mirador de La Vica è uno stupendo punto panoramico si trova nella zona de La Vica e fa parte del Paesaggio Protetto di Las Lagunetas da cui si può ammirare la Valle di La Orotava e il monte Teide, in lontananza il faro di Los Silos e in giornate particolarmente nitide è possibile scorgere i contorni dell’isola di La Palma.

Le zone di mare de La Matanza

La costa di La Matanza de Acentejo ha una conformazione particolarmente rocciosa e non sono presenti spiagge fatte di sabbia, ma nella zona conosciuta con il nome di Costa El Bao troviamo una zona rocciose con i famosi “charcos”, ovvero piccole e medie piscine naturali venutasi a creare tra le rocce a seguito delle varie eruzioni vulcaniche dell’isola di Tenerife.

Nel nucleo abitato di El Caleton troviamo Playa del Caletón, un’insenatura suggestiva con una piccolissima spiaggetta fatta di grosse rocce ed a lato le abitazioni dei residenti arroccate sulle rocce che la circondano. Qui ci sono alcune piattaforme proprio a ridosso sul mare con scalette per agevolare la discesa in acqua.

Il comune di La Matanza de Acentejo è uno dei territori più importanti nella storia dell’isola di Tenerife, dove si respira perlopiù un’atmosfera rurale, ricca di tradizioni legate all’agricoltura al vino e all’artigianato e dove la natura predomina ovunque e che conferisce a tutto questo territorio un enorme fascino.

Articolo precedente
Articolo successivo

Scopri di più

Playa de las Teresitas

Playa de las Teresitas, situata nel villaggio di San Andrés a circa 7 chilometri...

Playa de Abama

Playa de Abama, situata nel comune di Guia de Isora a Tenerife Sud, è...

Differenze tra il Sud e il Nord di Tenerife

Tenerife, l'isola più grande delle Canarie, è un vero paradiso per gli amanti della...

Musei di Arte Sacra di Tenerife

L'isola di Tenerife è permeata da una profonda religiosità che si intreccia con la...

I parchi tematici di Tenerife Nord

Tenerife, oltre ai grandi parchi tematici del Sud, anche a Tenerife Nord c'è un'offerta...

I parchi tematici di Tenerife Sud

Tenerife Sud, baciata dal sole e con spiagge dorate che si tuffano in un...

10 cose da sapere prima di una vacanza a...

Quando si decide una destinazione per le prossime vacanze si pianifica, immaginando ogni dettaglio,...

Luoghi imperdibili di Tenerife Nord

Tenerife Nord è un territorio ricco di luoghi imperdibili, di contrasti e sfumature, dove...

Centri visitatori del Teide a Tenerife

Nel Parco Nazionale del Teide ci sono diversi centri visitatori che forniscono informazioni, sul...

Luoghi imperdibili di Tenerife Sud

Tenerife Sud, con il suo clima caldo e soleggiato tutto l'anno, è una destinazione...