Güímar

Il territorio comunale di Güímar è situato nella zona sud-est dell’isola di Tenerife, tra i comuni di Fasnia e Arafo e La Orotava, ed è noto sopratutto per l’Observatorio Atmosférico, osservatorio meteorologico tra i più antichi di tutta la Spagna e importante centro astronomico, posizionato a circa 2400 metri sul massiccio di Izaña ed l’importante complesso archeologico delle Piramidi di Güímar.

Cosa visitare a Güímar

Chiesa di San Pietro Apostolo
Chiesa di San Pietro Apostolo – rene boulay, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Questo comune si trova nella Valle di Güímar che offre ai turisti una vasta gamma di attrazioni naturalistiche, storiche e culturali e di una costa molto bella dove si trovano diverse spiagge e luoghi dove andare al mare.

Il centro abitato di Güímar

Güímar
Municipio di Guimar – rene boulay, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Nel centro abitato possiamo trovare diverse chiese molto belle che vantano una rilevanza storica-culturale e sono:

  • la Cappella di San Pietro di Sopra
  • la Chiesa di San Pietro di Sotto nella quale è contenuta l’immagine più antica conosciuta di San Pietro e una campana di un’antica nave incagliata sulle coste di Güímar.
  • la Chiesa di San Pietro Apostolo nella quale troviamo un’immagine di San Pietro Apostolo del XVIII secolo.

In generale girovagando per il centro abitato di Güímar non si può fare a meno di apprezzare l’architettura tipica degli edifici e che sono appartenenti a diverse epoche.

Le Piramidi di Güímar

Güímar
Le Piramidi di Güímar

Sono un complesso archeologico composto da sei strutture di forma piramidale, costruite con pietre laviche, il loro scopo originale è ancora oggetto di dibattito tra gli esperti, ma alcune teorie suggeriscono che possano essere state usate come marcatori solari o come parte di rituali astronomici.

Güímar
Le Piramidi

Adiacente alle piramidi, c’è il Museo che espone informazioni sul complesso archeologico e la cultura dei popoli che le hanno costruite ed è un ottimo modo per conoscere la storia delle piramidi di questo territorio ma anche più in generale di quelle costruite in tutto il modo dalle civiltà antiche.

Cueva de Chinguaro

La Cueva de Chinguaro, è una suggestiva grotta dove secondo gli storici i Guanci, i primi abitanti delle isole Canarie che adoravano la dea aborigena Chaxiraxi, che fu successivamente associata dai conquistadores alla Vergine Maria.

Riserva Naturale Speciale di Malpaís de Güímar

Riserva Naturale Speciale di Malpais de Guimar
Riserva Naturale Speciale di Malpais de Guimar – Yerie2017, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Un luogo di notevole interesse naturalistico è la Riserva Naturale Speciale di Malpais de Güímar, ovvero una vasta area formata da un grande cono vulcanico che si estende per circa 290 ettari e che ospita numerose specie vegetali e animali rare.

La zona offre anche viste spettacolari sulle scogliere e su tutta la costa dell’isola ed è il luogo ideale per gli amanti della natura e degli sport all’aria aperta.

Escursioni a Güímar

Güímar e tutta la Valle de Güímar è un luogo molto apprezzato dagli escursionisti e da chi ama camminare, infatti in questa zona, complice la presenza delle riserve naturali citate prima e anche di un’immensa varietà di habitat e diverse gole tra le rocce, ci sono diversi percorsi di trekking di diversa tipologia e livello di difficoltà, eccone alcune.

  • Las Ventanas de Güímar è uno delle escursioni più conosciute ma anche tra le più impegnative poiché è composta da tratti da percorrere accovacciati, all’interno di gallerie e lungo percorsi a strapiombo, quindi è sconsigliato a chi soffre di claustrofobia e vertigini ed da chi non ha una buona mobilità.
  • Il Barranco de Badajoz è una zona naturale protetta dichiarata sito di interesse scientifico per la sua biodiversità unica, infatti qui si trova una bella foresta di laurisilva ed una flora composta da diverse piante endemiche come il pino e il cardo Canario ed animali come il gufo delle Canarie e il picchio verde. Il percorso, lungo circa 3,5 km, attraversa un canyon che permette di scoprire la bellezza della natura circostante.

Le escursioni di Las Ventanas de Güímar e il Barranco de Badajoz sono percorsi impegnativi che richiedono una buona preparazione fisica ed è essenziale essere equipaggiati con attrezzature necessarie e avere una buona conoscenza della zona. Per questo motivo è consigliato partecipare a uno tour organizzato, così da percorrerlo in tutta sicurezza con guide esperte che spiegano le caratteristiche e le bellezze di questo meraviglioso luogo.

Puertito de Güímar

Güímar
Puertito de Guimar – trolvag, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Sulla costa troviamo il Puertito de Güímar nel quale ci sono diversi ristoranti e bar, un bel molo e una piacevole passeggiata che costeggia la bellissima spiaggia di questa zona ovvero Playa del Cabezo.

Playa del Cabezo è una spiaggia di pietre e sabbia nera, protetta da scogliere frangiflutti per difenderla dalle onde. È è una spiaggia tranquilla e adatta alle famiglie oltre ad essere accessibile anche a persone con mobilità ridotta.
Inoltre adiacente alla spiaggia c’è uno spazio con diversi posti auto per parcheggiare.

Al termine passeggiata che costeggia la spiaggia troviamo il piccolo porticciolo con il Club Nautico Puertito de Güímar.

Le spiagge nei dintorni di Puertito de Güímar

In questa zona ci sono quattro spiagge naturali:

  • Playa de los Tarajales
  • Playa de Arriba o las Bajas
  • Playa de Enmedio o del Aserradero
  • Playa de Abajo

Nella zona del La Caleta c’è la piccola Playa de la Caleta fatta di grosse pietre con accanto un molo di cemento frequentemente utilizzato come punto di partenza per le immersioni subacquee.

Playa de Chimisay
Playa de Chimisay – Mataparda, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons

A poca distanza dalla Riserva Naturali Speciale di Malpaís de Güímar troviamo Playa de Chimisay una lunga spiaggia fatta di rocce e pietre.

Il territorio comunale di Guimar è una località dalla bellezza incontaminata e dal fascino unico, con una combinazione perfetta di paesaggi spettacolari, spiagge mozzafiato e una ricca storia culturale; ogni angolo di questo luogo è permeato da una sensazione di serenità e tranquillità, che la rende una delle zone più affascinanti dell’isola di Tenerife.

Articolo precedente
Articolo successivo

Scopri di più

Playa de las Teresitas

Playa de las Teresitas, situata nel villaggio di San Andrés a circa 7 chilometri...

Playa de Abama

Playa de Abama, situata nel comune di Guia de Isora a Tenerife Sud, è...

Differenze tra il Sud e il Nord di Tenerife

Tenerife, l'isola più grande delle Canarie, è un vero paradiso per gli amanti della...

Musei di Arte Sacra di Tenerife

L'isola di Tenerife è permeata da una profonda religiosità che si intreccia con la...

I parchi tematici di Tenerife Nord

Tenerife, oltre ai grandi parchi tematici del Sud, anche a Tenerife Nord c'è un'offerta...

I parchi tematici di Tenerife Sud

Tenerife Sud, baciata dal sole e con spiagge dorate che si tuffano in un...

10 cose da sapere prima di una vacanza a...

Quando si decide una destinazione per le prossime vacanze si pianifica, immaginando ogni dettaglio,...

Luoghi imperdibili di Tenerife Nord

Tenerife Nord è un territorio ricco di luoghi imperdibili, di contrasti e sfumature, dove...

Centri visitatori del Teide a Tenerife

Nel Parco Nazionale del Teide ci sono diversi centri visitatori che forniscono informazioni, sul...

Luoghi imperdibili di Tenerife Sud

Tenerife Sud, con il suo clima caldo e soleggiato tutto l'anno, è una destinazione...