Los Gigantes

Los Gigantes si trova sulla costa ovest di Tenerife ed è una località turistiche situata nel comune di Santiago del Teide e nota a tutti per le stupende scogliere a picco sull’oceano Atlantico che si estendono fino a Punta de Teno, il punto più ovest dell’isola.

Nasce come villaggio di pescatori ma nel tempo diventa una tra le località più frequentate, sia per trascorrere una giornata di mare in pieno relax, che come luogo nel quale trascorrere un intero periodo di vacanze.

Una prima tappa per cominciare ad ammirare al meglio questo piccolo miracolo della natura è il Mirador de Archipenque, un spazio panoramico sulla strada che porta a Los Gigantes, dal quale si può godere di un panorama senza uguali delle scogliere.

Per quanto riguarda l’offerta degli alloggi di Los Gigantes è molto diversificata poiché è possibile scegliere tra diverse  soluzioni e tutti per lo più con una vista meravigliosa sulle famose scogliere e sulla vicina isola di La Gomera.

Le scogliere di Los Gigantes

Le scogliere di Los Gigantes sono una formazione geologica costituita principalmente da rocce basaltiche di origine vulcanica, risalenti a milioni di anni fa e sono il risultato di eruzioni vulcaniche che si sono verificate e che si sono solidificate nel corso del tempo.

Si estendono per circa 6 km lungo la costa occidentale di Tenerife e raggiungono in alcuni punti un’altezza di circa 800 metri, nella loro formazione hanno svolto un ruolo significativo fenomeni geologici come l’erosione marina e l’attività tettonica.

Los Gigantes
Scogliere di Los Gigantes

Le onde marine che hanno eroso le rocce di questa scogliera hanno scavato anche grotte e caverne, creando caratteristiche uniche lungo la linea della coste e questo tipo di processo continua ancora oggi, contribuendo alla forma e alla morfologia delle scogliere.

Anche l’attività tettonica, ossia i movimenti delle placche terrestri, ha influenzato la formazione delle scogliere, infatti bisogna tenere presente anche l’isola di Tenerife, come tutte le Canarie, si trovano su una faglia tettonica, che nel tempo ha generato l’innalzamento delle rocce e quindi la creazione di una struttura montagnosa, queste scogliere rappresentano il fronte di questa montagna che si estende verso il mare.

Le rocce che costituiscono le scogliere di Los Gigantes sono di colore scuro, con una superficie rugosa, e sono composte principalmente di minerali come il basalto, che è una roccia vulcanica ricca di silice, magnesio e ferro, questa composizione conferisce alle scogliere un aspetto caratteristico.

Habitat naturale delle scogliere di Los Gigantes

Questo luogo rappresenta un habitat naturale unico che ospita una ricca varietà di flora, fauna, infatti ad esempio le numerose grotte marine che citavamo in precedenza rappresentano un rifugio per diverse specie di pesci, invertebrati marini e altre forme di vita acquatica.

Invece le pareti verticali delle scogliere sono spesso punteggiate da piante resistenti, come cactus e altre specie adattate a vivere in ambienti rocciosi.

Complessivamente, le scogliere di Los Gigantes sono un esempio eccezionale di formazioni geologiche costiere, con una storia geologica affascinante e un’importanza ecologica significativa, e la loro maestosità e bellezza naturale le rendono una meta ambita per gli appassionati di geologia e gli amanti della natura.

Playa de los Guios

Playa de los Guios
Playa de los Guios – Photograph by Mike Peel (www.mikepeel.net)., CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Al di sotto delle impressionanti scogliere, c’è una meravigliosa insenatura nella quale è incastonata la spiaggia di Los Gigantes:

  • Playa de los Guios è una spiaggia fatta di sabbia nera vulcanica, una spiaggia attrezzata nella quale poter affittare lettini, sdraio e ombrelloni oltre che un bar nelle immediate vicinanze.

A ridosso della spiaggia è possibile munirsi anche di equipaggiamento per praticare tanti sport acquatici come le immersioni, kayak, paddle surf, water bike, ed anche qualche negozi che realizzano prodotti tipici in pietra lavica e banano e inoltre ci sono anche diversi bar e ristoranti nei quali è possibile gustare le specialità della cucina tradizionale Canaria e Spagnola.

Sul porto, come nel centro di Los Gigantes, ci sono diverse agenzia che offrono escursioni in barca per ammirare le meravigliose scogliere oppure per osservare le balene e i delfini e anche per arrivare alla remota e bellissima Playa de Masca, raggiungibile da qui in barca oppure dal porticciolo di San Juan, oppure attraverso un percorso di circa 3 ore partendo dal villaggio di Masca e attraversando il Barranco de Masca.

Le spiagge di Puerto de Santiago

Oltre a Playa de los Guios possiamo spostarci nella vicinissima località di Puerto Santiago dove troviamo:

  • Playa de Santiago una spiaggia situata accanto al molo e al lungomare, fatta di sabbia nera vulcanica.
  • Playa de la Arena una spiaggia ampia e comoda da raggiungere, nella quale è possibile affittare lettini ed ombrelloni e munita anche di docce.
Los Gigantes
Puerto de Santiago – Foto di Boris Busorgin su Unsplash

Nei dintorni della spiaggia troviamo numerosissimi ristoranti nei quali pranzare e bar nei quali sostare per sorseggiare un cocktail.

Inoltre tra Puerto Santiago e Los Gigantes possiamo anche visitare il Charco de Isla Cangrejo, ovvero una piscina naturale di roccia a ridosso del mare.

Charco de Isla Cangrejo
Charco de Isla Cangrejo

Spostandosi dopo Puerto Santiago si possono visitare diverse altre località della costa che appartengono ai territori comunali di Guia de Isora, Adeje e Arona.

Playa de Masca

Posizionato nel territorio comunale di Buenavista del Norte, a poco più di 20 km da Los Gigantes, troviamo il caratteristico borgo di Masca, e sulla costa la meravigliosa Playa de Masca.

Playa de Masca si trova ai piedi del Barranco de Masca ovvero una stretta valle situata all’interno del Massiccio del Teno che è considerata da molti uno dei percorsi più belli dell’arcipelago delle Canarie.

Infatti ci sono due modi per raggiungere questa spiaggia:

  • a piedi attraverso un percorso di circa 3 ore, quindi di un buon livello di difficoltà, ed è necessario essere preparati per affrontarlo
  • in barca partendo per l’appunto dal porto di Los Gigantes oppure da quello di Playa San Juan

Questa spiaggia ovviamente non è provvista di nessun tipo di servizio né punto di salvataggio, essendo completamente immersa nella natura.

Los Gigantes è un piccolo gioiello della costa sud di Tenerife ed è caratterizzato da una natura prorompente che trova il suggello nelle sue stupende scogliere, un luogo dalle mille sorprese con le sue spiagge e le meravigliose calette che fanno parte anche delle località negli immediati dintorni.

Articolo precedente
Articolo successivo

Scopri di più

Playa de las Teresitas

Playa de las Teresitas, situata nel villaggio di San Andrés a circa 7 chilometri...

Playa de Abama

Playa de Abama, situata nel comune di Guia de Isora a Tenerife Sud, è...

Differenze tra il Sud e il Nord di Tenerife

Tenerife, l'isola più grande delle Canarie, è un vero paradiso per gli amanti della...

Musei di Arte Sacra di Tenerife

L'isola di Tenerife è permeata da una profonda religiosità che si intreccia con la...

I parchi tematici di Tenerife Nord

Tenerife, oltre ai grandi parchi tematici del Sud, anche a Tenerife Nord c'è un'offerta...

I parchi tematici di Tenerife Sud

Tenerife Sud, baciata dal sole e con spiagge dorate che si tuffano in un...

10 cose da sapere prima di una vacanza a...

Quando si decide una destinazione per le prossime vacanze si pianifica, immaginando ogni dettaglio,...

Luoghi imperdibili di Tenerife Nord

Tenerife Nord è un territorio ricco di luoghi imperdibili, di contrasti e sfumature, dove...

Centri visitatori del Teide a Tenerife

Nel Parco Nazionale del Teide ci sono diversi centri visitatori che forniscono informazioni, sul...

Luoghi imperdibili di Tenerife Sud

Tenerife Sud, con il suo clima caldo e soleggiato tutto l'anno, è una destinazione...