Otto musei tematici di Tenerife

Tenerife è ricca di storia, cultura e natura e vanta oltre ai musei più conosciuti di cui abbiamo parlato nell’articolo I musei dell’isola di Tenerife anche otto singolari musei tematici molto interessanti.

Alla scoperta di alcuni musei tematici di Tenerife

Questi musei offrono un’immersione unica in aspetti specifici del territorio, della cultura e delle antiche tradizioni di Tenerife.

Dagli antichi mestieri rurali, alla storia delle prime popolazione che abitarono l’isola e la storia delle produzioni locali come l’ottimo vino e il platano Canario.

Museo de las Alfombras

Il Museo de Alfombras a La Orotava è un luogo affascinante dedicato alla celebrazione dell’arte delle “alfombras”.

Gli alfombras sono tappeti ornamentali creati con fiori, sabbia vulcanica e altri materiali naturali durante la festività del Corpus Christi.

Questo museo è ospitato nella storica e meravigliosa Casa de los Balcones, una delle principali attrazioni turistiche di La Orotava.

La Casa de los Balcones è una splendida residenza del XVII secolo che rappresenta l’architettura tradizionale delle Canarie. Edificata nel 1632 dalla borghesia terriera di Tenerife, questa casa signorile è attualmente un museo aperto al pubblico. È uno dei musei più interessanti dell’isola di Tenerife, offrendo ai visitatori uno sguardo sulla vita e le tradizioni del passato.

Cosa vedere al Museo de Alfombras

  • Esplorare la storia e le tecniche delle alfombras: il museo ripercorre le origini di questa tradizione risalente al XVIII secolo, mostrando l’evoluzione delle tecniche di creazione e il significato simbolico dei disegni.
  • Ammirare esempi di alfombras: sono esposte splendide riproduzioni di tappeti storici, offrendo un assaggio della maestria e della creatività degli alfombristas.
  • Vedere da vicino i materiali utilizzati: il museo espone i diversi materiali naturali utilizzati per creare le alfombras, dalla sabbia vulcanica ai fiori endemici, spiegandone le caratteristiche e il simbolismo.
  • Comprendere il contesto religioso e culturale: la mostra approfondisce il significato religioso della festività del Corpus Christi e il ruolo centrale delle alfombras nelle celebrazioni.

Il Museo de Alfombras è un’immancabile tappa tra i musei tematici di Tenerife poiché offre un’esperienza unica e coinvolgente che permette di conoscere da vicino una tradizione culturale viva e sentita a Tenerife. Che siate appassionati di arte, cultura o semplicemente curiosi di scoprire qualcosa di diverso, questo museo vi lascerà sicuramente a bocca aperta.

Dove si trova: Calle San Francisco, 5 – La Orotava
Orari: Lun-Ven (10:00-14:00) – ultimo ingresso alle 13:30
Prezzo: €2 per i visitatori, gratuito per i residenti a Tenerife
Sito web: https://www.laorotava.es/es/centro-de-arte-efimero-de-las-alfombras-de-la-orotava

Casa del Carnevale

Santa Cruz de Tenerife ospita un vero gioiello per gli appassionati del Carnevale: la Casa del Carnevale. Inaugurata nel 2017, questo museo è un punto di riferimento per chi desidera immergersi a capofitto in questa vivace festività ed è tra i musei tematici più interessanti di Tenerife.

Al suo interno, un’esposizione permanente ripercorre la storia del Carnevale di Tenerife attraverso costumi celebri e oggetti di grande valore. La Sala Suspi, invece, ospita mostre temporanee, presentazioni e un negozio dove è possibile acquistare souvenir e rilassarsi in uno spazio dedicato.

Per gli esperti, giornalisti, studenti e ricercatori, la Casa del Carnevale offre un Centro di documentazione e ricerca del patrimonio carnevalesco. Qui è possibile accedere a un vasto archivio e approfondire le proprie conoscenze su questa affascinante tradizione.

Un’esperienza imperdibile per gli amanti del Carnevale e per tutti coloro che desiderano scoprire la cultura di Tenerife in modo coinvolgente e interattivo.

Dove si trova: Calle Aguere, 17 – Santa Cruz de Tenerife
Orari d’apertura: Lun-Dom (10:00-18:00)
Info e Ticket: www.casacarnavalsantacruz.com

Casa del Platano

Casa del Platano, Icod de los Vinos
Foto di Monika Guzikowska su Unsplash

Una delle produzioni più conosciute di Tenerife sono le banane o per meglio dire il famoso platano Canario. A Icod de los Vinos infatti troviamo la Casa del Platano, un museo tematico dedicato a questo frutto.

Ospitato in un’antica hacienda, la Casa del Platano offre ai visitatori un’immersione affascinante nel mondo della coltivazione del platano, che rappresenta una parte fondamentale dell’economia e della cultura locale.

Attraverso una serie di mostre informative potrete scoprire le origini del platano a Tenerife, il suo arrivo sull’isola e il suo impatto sulla società locale. Potrete conoscere le tecniche tradizionali di coltivazione e i processi moderni utilizzati per produrre le banane.

La Casa del Platano non si limita a trasmettere informazioni; offre un’esperienza sensoriale che coinvolge tutti i sensi. Potrete ammirare diverse varietà di banane, respirare il profumo inebriante delle piantagioni e persino assaggiare deliziosi prodotti a base di platano.

Inoltre nel museo potrete acquistare diversi prodotti artigianali fatti in casa e souvenir.

Dove si trova: C. Hércules, 4 – Icod de Vinos
Orari d’apertura: Lun-Dom (11:00-19:00)
Info e Ticket: http://casadelplatano.com

Museo Guache

Il Museo Guanche, situato a Icod de los Vinos, è un museo etnografico dedicato alla storia e alla cultura dei Guanci, gli antichi abitanti aborigeni dell’isola. Ospitato all’interno del centro commerciale “La Magalona”, il museo offre un’immersione affascinante nel passato preistorico di Tenerife.

Il Museo Guanche è un luogo essenziale per comprendere appieno la storia e la cultura di Tenerife. Visitandolo, potrai scoprire come vivevano i Guanci e come la loro eredità continui a influenzare l’isola odierna.

Potrete esplorare la ricostruzioni di villaggi Guanci, conoscere le loro tecniche agricole e artigianali attraverso pannelli informativi. Inoltre il museo è dotato di negozio di souvenir.

Dove si trova: C. Pepe Floro, 5 – Icod de los Vinos
Orari d’apertura: Lun-Sab (10:00-14:00 / 14:30-18:00).

Museo de Malvasia

Situato sempre a Icod de los Vinos, il Museo de Malvasia è più di una semplice cantina. È un luogo di esperienze sensoriali, dove storia, cultura e vino si intrecciano per offrire un’immersione completa nel fascino del Malvasia, un vino unico con radici antiche.

Questo museo racconta la storia del Malvasia, dalle sue origini alle moderne tecniche di produzione. Attraverso pannelli informativi, oggetti d’epoca e video, potrete scoprire la tradizione vitivinicola di Tenerife e l’importanza del Malvasia per l’isola.

Un esperto vi guiderà alla scoperta dei profumi e dei sapori di questi vini unici, abbinandoli a prodotti tipici locali.

Ovviamente nel museo avrete la possibilità do acquistare vini Malvasia, miele, marmellate e altri prodotti tipici canari.

Se siete amanti del vino il generale e nello specifico di questo raffinato ed elegante vino da dessert, il Museo de Malvasia è una tappa obbligata del vostro viaggio a Tenerife.

Dove si trova: Plaza de la Pila, 5 – Icod de los Vinos
Orari d’apertura: Mart-Sab (11:00-18:00) / Domenica e Lunedì chiuso.
Info: https://museomalvasia.com

Casa Museo del Pescador

Casa Museo del Pescador, Puerto de la Cruz - Otto musei tematici di Tenerife
Casa Museo del Pescador – CARLOS TEIXIDOR CADENAS, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

La Casa Museo del Pescador a Puerto de la Cruz è un piccolo museo situato vicino al porto della città, dedicato alla storia della pesca nella regione. Ospitato in una tradizionale casa canaria del XVIII secolo, il museo espone una varietà di oggetti legati alla pesca, tra cui attrezzi, reti, modelli di barche e fotografie.

Passeggiando nel museo, verrai trasportato indietro nel tempo, rivivendo le umili origini e l’evoluzione della pesca a Puerto de la Cruz. Potrai immaginare la vita quotidiana dei pescatori, scoprendo come la pesca ha plasmato l’identità culturale della città.

Il museo offre una vera e propria immersione nella cultura marinara. Attraverso pannelli informativi, foto d’epoca, video e testimonianze di pescatori locali, le specie marine locali e l’impatto dell’ambiente sulla pesca.

La Casa Museo del Pescador è un tributo a tutti coloro che hanno dedicato la loro vita al mare, visitare questo museo significa non solo conoscere la storia, ma anche omaggiare il coraggio e la dedizione dei pescatori.

Dove si trova: C. Las Lonjas, 5 – Puerto de la Cruz
Orari d’apertura: Lun-Sab (09:00 alle 14:00) / domenica chiuso
Info e Ticket: www.granpoderdedios.es

Casa del Vino e del Miele

La Casa del Vino a El Sauzal è un museo enologico ospitato in un’antica hacienda del XVII secolo, che offre ai visitatori la possibilità di conoscere la ricca tradizione vitivinicola di Tenerife.

Nella zona espositiva è possibile conoscere la storia e la tradizione vinicola di Tenerife le procedure di lavorazione del vino e del miele prodotto sull’isola e passeggiare nel giardino, che vanta ben 20 varietà di vite con una vista spettacolare del vulcano Teide.

Inoltre potrete degustare vini locali prodotti con uve coltivate sull’isola, pranzare o cenare al ristorante, assaggiando piatti tipici Canari preparati con ingredienti freschi e di stagione.

Dove si trova: C. San Simón, 49 – El Sauzal
Orari d’apertura: Mart-Sab (10:00-20-00) / Domenica e festivi (10:00-18:00) / Lunedì chiuso
Info: www.casadelvinotenerife.com

ARTlandya

ARTlandya – la Finca, el Mundo Muñecas è un museo situato a Icod de los Vinos, che ospita una collezione di bambole e orsacchiotti provenienti da tutto il mondo.

Il museo ospita una collezione oltre 600 bambole e orsacchiotti provenienti da tutto il mondo, tra cui pezzi unici e centenari ed un’esposizione di arte contemporanea internazionale di bambole e orsacchiotti con design di alta qualità.

C’è anche un piccolo laboratorio dove i visitatori possono vedere come viene realizzata una bambola di porcellana.

Il museo si trova una meraviglioso parco panoramico immerso nella natura lussureggiante, infatti qui troviamo anche uno stupendo giardino tropicale con palme, agrumi, fiori e una splendida vista sul Teide e sulla costa.

A completare l’esperienza di questo museo ci sono anche un bar con terrazza e uno shop dove acquistare qualche souvenir.

È un museo molto singolare e suggestivo e per le famiglie e i bambini ma anche per gli appassionati di bambole.

Dove si trova: Cam. el Moleiro, 21 – Icod de los Vinos
Orari d’apertura: Gio-Dom (12:00-18-00) / Lunedì e Mercoledì chiuso
Info: www.artlandya.com

In conclusione, questi otto musei tematici di Tenerife, offrono una straordinaria opportunità di immergersi nella storia, nelle tradizione e nella cultura dell’isola, ma anche vivaci centri di apprendimento e scoperta che arricchiscono l’esperienza di ogni visitatore e lo aiutano a comprendendone meglio le radici e le sfumature che rendono quest’isola unica e affascinante.

Scopri di più

Playa de las Teresitas

Playa de las Teresitas, situata nel villaggio di San Andrés a circa 7 chilometri...

Playa de Abama

Playa de Abama, situata nel comune di Guia de Isora a Tenerife Sud, è...

Differenze tra il Sud e il Nord di Tenerife

Tenerife, l'isola più grande delle Canarie, è un vero paradiso per gli amanti della...

Musei di Arte Sacra di Tenerife

L'isola di Tenerife è permeata da una profonda religiosità che si intreccia con la...

I parchi tematici di Tenerife Nord

Tenerife, oltre ai grandi parchi tematici del Sud, anche a Tenerife Nord c'è un'offerta...

I parchi tematici di Tenerife Sud

Tenerife Sud, baciata dal sole e con spiagge dorate che si tuffano in un...

10 cose da sapere prima di una vacanza a...

Quando si decide una destinazione per le prossime vacanze si pianifica, immaginando ogni dettaglio,...

Luoghi imperdibili di Tenerife Nord

Tenerife Nord è un territorio ricco di luoghi imperdibili, di contrasti e sfumature, dove...

Centri visitatori del Teide a Tenerife

Nel Parco Nazionale del Teide ci sono diversi centri visitatori che forniscono informazioni, sul...

Luoghi imperdibili di Tenerife Sud

Tenerife Sud, con il suo clima caldo e soleggiato tutto l'anno, è una destinazione...