Le domande più frequenti sull’isola di Tenerife

Organizzare un viaggio è un’esperienza che fa già essa stessa parte del viaggio, poiché grazie all’immaginazione si ha la sensazione di essere già nel luogo che visiteremo.
Nella pianificazione del nostro viaggio ci poniamo sempre diverse domande sul nostra destinazione, quindi ecco le risposte alle domande più frequenti sull’isola di Tenerife.

Le risposte alle domande più ricorrenti su Tenerife.

Dove si trova Tenerife?

Tenerife è un’isola situata nell’oceano Atlantico, appartiene alla Comunità autonoma delle Isole Canarie ed è la più grande e popolata dell’arcipelago. La capitale è Santa Cruz de Tenerife.

Com’è il clima di Tenerife?

Tenerife gode di un clima subtropicale con temperature piacevoli durante tutto l’anno. Le temperature medie variano dai 20°C ai 30°C, rendendo l’isola una destinazione ideale per una vacanza in qualsiasi stagione. L’estate è calda e asciutta, mentre l’inverno è mite con qualche pioggia occasionale.

Quali documenti servono per andare a Tenerife?

Per i cittadini che fanno parte della Comunità Europea serve una carta d’identità in corso di validità oppure il passaporto. Mentre è obbligatorio il passaporto per i cittadini extra UE. Non è necessario alcun visto di ingresso poiché Tenerife fa parte della Spagna che è un paese dell’UE che quindi aderisce all’accordo di Schengen.

Quale lingua si parla a Tenerife?

A Tenerife si parla lo Spagnolo, ma come nella stragrande maggioranza dei paesi l’inglese è ampiamente utilizzato e compreso. Inoltre è un luogo multiculturale con anche una grande influenza dei paesi del Sud America che influenza lo spagnolo di alcuni abitanti. Inoltre è un isola cosmopolita con una grande quantità di residenti provenienti da tanti paesi del mondo, che ha fatto che si possa frequentemente comunicare anche in italiano, tedesco e francese, russo e come detto in precedenza ovviamente in inglese.

Quanti giorni servono per visitare Tenerife?

Questa è una tra le domande più frequenti sull’isola di Tenerife è la risposta diciamo che è molto soggettiva e dipende da cosa si desidera fare durante il vostro soggiorno e da quanto tempo avete a disposizione. Generalmente le persone optano per un minimo di una settimana ma consigliamo non meno di 10 giorno…se di più ancora meglio.

Qual’è il periodo migliore per visitare Tenerife?

Premettendo che tutti i periodi dell’anno sono ideali per visitare Tenerife, il periodo più suggestivo è sicuramente quello invernale quando in Italia le temperature sono più rigide e a Tenerife invece si attestano in media tra i 20°C ai 30°C. Chiaramente è molto piacevole anche il periodo primaverile ed estivo durante i quali l’isola, rispetto ad alcuni mesi invernali, è ovviamente più affollata.

Qual’è il periodo più economico per visitare Tenerife?

Per quanto riguarda gli hotel i mesi più economici per visitare Tenerife sono maggio, giugno e novembre, mentre per i biglietti aerei ci sono ci sono diversi fattori esterni che possono influire a far lievitare il costo. Per saperne di più ti invitiamo a leggere Come raggiungere Tenerife dall’Italia.

Come arrivare a Tenerife dall’Italia?

Il miglior modo è sicuramente l’aereo poiché l’isola è dotata di ben due aeroporti: l’Aeroporto di Tenerife Sud (Reina Sofía) nel comune di Granadilla de Abona e poi l’Aeroporto di Tenerife Nord (Los Rodeos) nel comune di San Cristóbal de la Laguna. Le compagnie aeree che collegano l’Italia a Tenerife sono: Ryanair, easyJet, Wizz Air, Neos Air e offrono voli diretti da Milano, Roma, Venezia e Pisa ed arrivano all’aeroporto di Tenerife Sud (Reina Sofia) con un tempo di volo medio di circa 4 ore e mezza. Oppure in nave dato che esistono diversi collegamenti dalla Spagna continentale che partono dal porto di Cadice oppure da quello di Huelva, e che in circa 48 ore di navigazione vi porterà a Tenerife.

Quanto costa un biglietto aereo dall’Italia a Tenerife?

Questa è una tra le domande più frequenti sull’isola di Tenerife ma non è facile dare una risposta precisa poiché il costo di un biglietto aereo dall’Italia a Tenerife poiché possono fluttuare a causa di diversi motivi legati a vari fattori, come la stagione (alta o bassa), la compagnia aerea, la data di prenotazione, la presenza di eventi popolari durante il periodo desiderato (come il Carnevale a Tenerife in gennaio e febbraio), e persino le offerte o sconti disponibili dalle compagnie aeree per quel periodo specifico. Puoi leggere l’articolo: Come raggiungere Tenerife dall’Italia nel quale puoi trovare qualche consiglio pratico per trovare voli economici diretti o con scalo.

Come muoversi a Tenerife?

Esistono molteplici possibilità per spostarsi in modo facile a Tenerife: attraverso l’efficiente rete di bus (chiamata anche “Guagua“) gestita dalla società dei trasporti locali TITSA (www.titsa.com), noleggiando un auto, per non essere legati ad orari, oppure con i taxi magari adatti per spostamenti per lo più brevi.

Quale patente serve per guidare a Tenerife?

Tenerife fa parte della Spagna, paese facente parte dell’UE, e i cittadini Italiani possono guidare utilizzando la propria patente di guida purché sia in corso di validità. A Tenerife si guida sul lato destro della strada, il limite di velocità è di 120 km/h sull’autostrada (autopista), di 90 km/h sulle strade principali e 50 km/h nelle aree urbane, salvo diverse indicazioni.

Dove e come posso noleggiare un auto a Tenerife?

Si può noleggiare un auto sia nei due aeroporti dell’isola che nelle principali località turistiche dell’isola come a Costa Adeje nella parte sud e nella capitale Santa Cruz de Tenerife al nord dove operano diverse compagnie importanti come: Avis, Budget Hertz e Europcar solo per citarne alcune, ma anche diverse compagnie locali: Auto Reisen, Autos Plaza, Canarias.com, Cicar. Queste compagnie offrono una vasta gamma di veicoli adatti a ogni tipo di esigenza ed i prezzi variano in base al tipo di veicolo, al periodo e ovviamente alla durata del noleggio.

Come funziona l’assistenza sanitaria a Tenerife per i cittadini Italiani in vacanza?

Se sei cittadino Italiano e più in generale residente in UE, bisognerà essere in possesso della Tessera Sanitaria Europea per avere diritto all’assistenza medica e ospedaliera gratuita. Se non sei in possesso della Tessera Sanitaria Europea, dovrai pagare anticipatamente le spese mediche e richiedere il relativo rimborso una volta rientrato nel tuo paese di origine inoltre nei centri privati la tessera sanitaria non ha alcuna validità.

Cosa mettere in valigia per visitare Tenerife?

L’abbigliamento consigliato è quello di portare con se: costumi, t-shirt, bermuda, occhiali da sole, scarpe da ginnastica, insomma tutto quello che generalmente indossereste in una località estiva. Per la sera è consigliato portare con se: jeans, felpa, una giacca per le giornate ventose, magari una pashmina. Per coloro che amano fare escursioni oppure esplorare a piedi il Teide e il Parco Nazionale del Teide ovviamente scarpe da trekking ed abbigliamo adeguato a questa attività.

Quali sono le principali attrazioni di Tenerife?

Tenerife è famosa per tantissime meravigliose località, puoi scoprirne una piccola parte leggendo l’articolo 10 luoghi da visitare a Tenerife. Ma senza dubbio il simbolo indiscusso è il monte Teide all’interno del Parco Nazionale del Teide, situati al centro dell’isola.

Le spiaggia di Tenerife sono libere?

In generale a Tenerife non esistono stabilimenti balneari privati ma tutte le spiagge sono libere, quindi con il proprio telo mare ci si può recare in spiaggia e sostare gratuitamente. Per chi lo desidera può affittare i lettini con un costo variabile che può partire da una media di 4€ che ovviamente può cambiare in base al luogo dell’isola. Inoltre gran parte delle spiagge, tranne quelle più selvagge e incontaminate, mettono a disposizione diversi servizi come docce, bagni pubblici e salvataggio.

Quando si può fare il bagno a Tenerife?

Questa è una tra le domande più frequenti sull’isola di Tenerife…per noi il bagno a Tenerife tendenzialmente si può fare tutto l’anno, considerando che a gennaio la temperatura dell’acqua si attesta circa tra i 22° e i 24° che tende ovviamente a salire nei mesi successivi. Non crediamo che esista un periodo migliore ed uno peggiore per fare il bagno a Tenerife ma vi diciamo solo che, premettendo che ognuno percepisce le temperature a suo modo…in qualsiasi mese dell’anno troverete sempre in spiaggia turisti e residenti che fanno il bagno e prendono il sole.

Cosa sono i “charcos”, le piscine naturali di Tenerife?

Le affascinanti piscine naturali chiamate in spagnolo “charcos” (pozzanghere in Italiano), sono vere e proprie piscine naturali venutesi a creare a seguito delle diverse eruzioni vulcaniche e alla conformazione geologica dell’isola. Se vuoi coprire le più gettonate, puoi leggere l’articolo Le piscine naturali più belle di Tenerife.

Quali sono le zone più ventose di Tenerife?

La parte sud come ad esempio: Adeje, Costa Adeje, Los Cristianos e le località del comune di Arona non sono particolarmente ventose, mentre a sud-est come El Médano e Punta de Abona sono sicuramente molto più esposte la vento, infatti El Médano è una delle zone più apprezzate da chi pratica Kitesurf. Mentre le zone del nord sono generalmente meno ventoso rispetto a quelle del sud a parte alcune zone.

Cos’è la Calima e quando si verifica a Tenerife?

La Calima è un un fenomeno meteorologico delle isole Canarie, caratterizzata da venti caldi, polvere e sabbia, proveniente dal deserto del Sahara e che produce una foschia costante e l’innalzamento delle temperature. Non si può prevederne l’arrivo e può verificarsi in qualsiasi periodo dell’anno ma generalmente è più comune in primavera e in estate. La durata può essere da poche ore a una settimana.

Quando si tiene il Carnevale di Tenerife?

Il Carnevale di Tenerife ha luogo principalmente a Santa Cruz de Tenerife, considerata il secondo carnevale più rinomato dopo quello di Rio de Janeiro. È proprio per questo motivo che la capitale dell’isola è gemellata con Rio de Janeiro.

Tuttavia, i festeggiamenti si estendono su tutta l’isola, raggiungendo località come Puerto de la Cruz, la seconda città più grande, e coinvolgendo anche diverse località meridionali come Costa Adeje e Arona con eventi, musica, balli e costumi tradizionali.

Se vuoi saperne di più sul meraviglioso Carnevale si Santa Cruz leggi l’articolo: Il carnevale di Tenerife.

Scopri di più

Playa de las Teresitas

Playa de las Teresitas, situata nel villaggio di San Andrés a circa 7 chilometri...

Playa de Abama

Playa de Abama, situata nel comune di Guia de Isora a Tenerife Sud, è...

Differenze tra il Sud e il Nord di Tenerife

Tenerife, l'isola più grande delle Canarie, è un vero paradiso per gli amanti della...

Musei di Arte Sacra di Tenerife

L'isola di Tenerife è permeata da una profonda religiosità che si intreccia con la...

I parchi tematici di Tenerife Nord

Tenerife, oltre ai grandi parchi tematici del Sud, anche a Tenerife Nord c'è un'offerta...

I parchi tematici di Tenerife Sud

Tenerife Sud, baciata dal sole e con spiagge dorate che si tuffano in un...

10 cose da sapere prima di una vacanza a...

Quando si decide una destinazione per le prossime vacanze si pianifica, immaginando ogni dettaglio,...

Luoghi imperdibili di Tenerife Nord

Tenerife Nord è un territorio ricco di luoghi imperdibili, di contrasti e sfumature, dove...

Centri visitatori del Teide a Tenerife

Nel Parco Nazionale del Teide ci sono diversi centri visitatori che forniscono informazioni, sul...

Luoghi imperdibili di Tenerife Sud

Tenerife Sud, con il suo clima caldo e soleggiato tutto l'anno, è una destinazione...